Colmare il divario nell'assistenza chirurgica attraverso la formazione a distanza

Colmare il divario nell'assistenza chirurgica attraverso la formazione a distanza

Nonostante il fatto si stima che ogni anno vengano eseguiti 266 milioni di interventi a livello globaleoltre 5 miliardi di persone non hanno accesso alla chirurgia. Perché? Perché le cure chirurgiche sono generalmente considerate troppo complesse o troppo costose. La formazione a distanza può essere implementata nell'assistenza sanitaria con gli strumenti e la formazione giusti. 

Non è una novità. Già negli anni '80, l'ex direttore generale dell'OMS, Il dottor Halfdan Mahler ha dichiarato che "la grande maggioranza della popolazione mondiale non ha alcun accesso a cure chirurgiche qualificate".

È chiaro che la situazione deve cambiare. E con la COVID-19 che accelera molti di questi problemi, la risposta è una maggiore educazione. Ma come si fa a educare i chirurghi di tutto il mondo se ci sono restrizioni ferree sulla partecipazione agli interventi?

Istruzione a distanza: Formare la forza lavoro globale

Con poco più di 2 milioni di chirurghi, ostetrici e anestesisti a livello globale - e nei prossimi dieci anni ne serviranno altri per raggiungere la forza lavoro chirurgica minima - gli ospedali universitari di tutto il mondo hanno bisogno di un maggior numero di esperti che trasmettano le loro conoscenze alla prossima generazione.

Per rendere possibile tutto questo, per far partecipare i migliori professionisti, ovunque essi si trovino, è necessaria una soluzione in grado di facilitare gli interventi a distanza: come i nostri occhiali intelligenti Surgery Assistance.

In questo modo, un chirurgo specializzato in trapianti di fegato con sede in un ospedale potrebbe effettuare l'intervento su un paziente indossando un paio di occhiali intelligenti, collegati a telecamere ad alte prestazioni e operabili a distanza.

Ciò consentirebbe agli studenti e agli altri professionisti dell'assistenza di vedere in prima persona come viene eseguito l'intervento, sia che si trovino nella stanza accanto o dall'altra parte del mondo.

Gli occhiali intelligenti consentono agli studenti di vedere esattamente ciò che vede il chirurgo - in diretta - durante l'intera procedura. Sono costruiti per resistere all'ambiente intenso e frenetico della sala operatoria, consentendo di effettuare agevolmente consultazioni a mani libere, nonché di svolgere la funzione di proctoring chirurgico.

Accesso ai chirurghi giusti

Data la carenza di chirurghi qualificati in molte nazioni più povere, le attività chirurgiche sono spesso svolte da medici non specializzati in contesti con scarse risorse. Di conseguenza, la formazione di "operatori di medio livello" è sempre più sostenuta.

Grazie a dispositivi come i nostri occhiali intelligenti, i medici meno esperti possono avere accesso ai migliori chirurghi ed essere guidati direttamente in ogni processo.

Con l'istruzione e la formazione a distanza, non solo i medici in formazione avranno un insieme più ampio di conoscenze chirurgiche, ma miglioreranno anche istantaneamente i risultati dei pazienti. Inoltre, porteranno un bagaglio di esperienza e fiducia alle comunità che hanno bisogno di competenze e abilità vitali: quelle a cui non sarebbero in grado di accedere altrimenti.

Tutto sommato, in un mondo connesso, dove la tecnologia è sufficientemente sofisticata da rendere l'informazione e l'educazione accessibili a tutti, una soluzione semplice può fare la differenza.

La vera salvezza in situazioni come queste è rappresentata dagli anni di formazione e dall'esperienza che i chirurghi più importanti hanno, e che mettono volentieri a disposizione, per migliorare lo stato dell'assistenza sanitaria globale. E questo non ha prezzo.

Contatta il nostro Sales Team